Monthly Archives: October 2015

Telecom Italia Multivision IP Urmet

Su ebay si trova questo Multivision IP, un esperimento abortito di Telecom Italia (adesso TIM).

Era nato come una sorta di radio multimediale, decisamente più grossa del Uebby.

Ha sia la connessione WiFi che Ethernet

Ha uno slot per le SD fino a 32Gb in FAT e una porta USB 1.1

Ha un telecomando ad infrarossi

I formati supportati sono MP3, AAC, M4A, WAV per l’audio e MOV, AVI, MPEG per il video ma non si sa quali codec.

  • Lo schermo è un LCD Samsung LMS700KF05-103 800×480. Non è touch.
  • Il processore è un NHPXA270CS che appartiene alla famiglia PXA270 della Marvell
  • Flash Samsung KFG1***02B una bella picchettata di vernice rosa ricopre alcune cifre.
  • RAM 2 moduli Samsung K4M56163PI 256Mbit 54p 7.5ns 16×16 SDRAM fBGA PC133-NIT1280 64Mb in tutto.
  • Davicom DM9000 ISA to Ethernet MAC controller with integrated 10/100 PHY http://www.davicom.com.tw/userfile/24247/DM9000-DS-F03-041906_1.pdf
  • Scheda WLan Urmet WL-1500 con Atheros AR2524

Questo dispositivo è stato prodotto dalla Urmet e pertanto non sembra sia mai stato distribuito anche all’estero al contrario del Uebby (o Webby). Ne ho preso uno e l’ho smontato nella speranza di trovare qualche connessione nota. Non ne ho trovata nessuna.

Ho anche provato a cercare porte aperte e non ne ho trovata alcuna fra quelle note. Non ho ancora provato tutte le 65535 porte possibili.

In rete, a parte gli annunci di vendita e qualche pagina con le caratteristiche non si trova nulla.

Di seguito alcune foto.

Scheda madre lato A

Scheda madre lato B

Processore, Flash e RAM

Scheda nella Base

Altra scheda nella base

Unico header montato (foto sfocata!)

Attenzione se smontate la base in quanto poi per rimontarla spesso dovrete smontare la parte principale che si trova dietro lo schermo.

WordPress mi ha tagliato le foto a destra ma se copiate il link e lo inserite nella barra del browser dovreste vederle intere.

Advertisements

Confronto DHT11, DS18B20 e sensore interno – DHT11 vs DS18B20 vs Internal sensor

Versione italiana più sotto!

This image is better that a description

As you can see the winner is the DS18B20 but the second, I believe, is the internal temperature that has to be adjusted (lowered in my case). There is a noise but it seems better than the DHT11.


 

Questa immagine dice tutto

Il DS18B20 si comporta meglio di tutti ma a sorpresa il sensore interno sembra comportarsi meglio del DHT11, sebbene sia rumoroso e non sia correttamente calibrato, circa 14 gradi in più.

NRF24L01 and “error: void value not ignored as it ought to be”

English version, versione italiana più sotto.

Some sketches for NRF24L01 doesn’t compile with the “error: void value not ignored as it ought to be”.

There are two RF24 libraries, one written by maniacbug https://github.com/maniacbug/RF24 and another one modified by TMRh20 https://github.com/TMRh20/RF24.

The first one has functions that return a boolean value instead the last one the same functions doesn’t return any value.

You can modify the sketch, like TMRh20 suggested me
Instead of this:
if(radio.available()){
  while(done){
    done = radio.read(blah);
  }
}

use this:

while(radio.available()){
  radio.read(blah);
}
Othewise you can swap the libraries but take in account that the TMRh20’s library is the newest one.

Italian version.
Alcuni sketch per NRF24L01 non vengono compilati a causa dell’errore “error: void value not ignored as it ought to be”
Ciò è dovuto al fatto che di librerie RF24 ne esistono due versioni, la prima scritta da maniacbug https://github.com/maniacbug/RF24 la seconda è invece derivata dalla prima e modificata da TMRh20 https://github.com/TMRh20/RF24.
La libreria di maniacbug ha alcune funzioni che restituiscono un valore booleano vero/falso mentre le stesse funzioni nella libreria di TMRh20 non restituiscono nulla.
TMRh20 mi ha suggerito questo cambiamento negli sketch, invece di usare questo
if(radio.available()){
  while(done){
    done = radio.read(blah);
  }
}

usare questo:

while(radio.available()){
  radio.read(blah);
}
Se ciò non fosse possibile  si può anche cambiare libreria usando quella più vecchia di maniacbug.